Dr. Giacomo Leuzzi
 
     Studio Medicina Generale Convenzionato S.S.N.     

    Badolato Superiore: Vico I° Manco n. 7
    Badolato Marina: Via delle Mimose n. 1

  Tel. Studio 0967-814927 (Badolato Marina)
  Tel. Cell.  328-1219944



P. IVA 01652020791

Home Orario Invernale Orario Estivo Orario ricette Prefestivi chiuso pomeriggio Emergenze notturne e festive Consigli del medico Numeri utili: Ospedali, ecc. Assistenza Cittadini Stranieri Polo di Badolato LINK utili Contatti

Tutti i consigli

Come difendersi dal caldo torrido

Come difendersi dal caldo torrido

Il caldo torrido di questi giorni sta mietendo molte vittime. Il colpo di calore (incapacità dell’organismo a disperdere il calore che si manifesta con febbre elevata (40° e più), confusione mentale, cefalea, battito cardiaco accelerato, fino alle convulsioni e quindi alla morte) e il collasso da calore (eccessiva perdita di liquidi ed elettroliti con la sudorazione e conseguente disidratazione e collasso cardiocircolatorio, febbre elevata, ecc…) sono le due patologie che ne sono responsabili.

Gli anziani, soprattutto i malati cronici (cardiopatici, diabetici, allettati, ecc…), sono le persone più a rischio di complicanze dovute al caldo a causa di un sistema di termoregolazione compromesso dall’età e per il fatto che in loro è meno funzionante il meccanismo della sete per cui pur perdendo molti liquidi non sentono la necessità di bere.

Consigli che valgono per tutti e soprattutto per gli anziani:

Non lasciare gli anziani o i disabili da soli per lunghi periodi.

Evitare di uscire (e di svolgere attività fisica) nelle ore più calde della giornata (dalle ore 12.00 alle 17.00).

Al sole ripararsi la testa con un cappello e indossare indumenti non aderenti e di colore chiaro preferibilmente di cotone o lino.

Vivere in un ambiente rinfrescato da ventilatore o condizionatore senza esagerare (se la temperatura esterna è ad esempio di 35°, basta fissare il condizionatore a 28-29°, se la temperatura è molto umida posizionare il condizionatore in modalità dry (deumidificante) o usare il ventilatore; quando si passa da un ambiente molto caldo ad uno con aria condizionata, però, è meglio coprirsi; questo vale per tutti ma in particolar modo per chi soffre di bronchite cronica.

Bere molti liquidi (almeno due litri al giorno, di più se si svolge attività fisica); l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia di bere anche se non se ne sente il bisogno, in quanto vanno reintegrate le perdite quotidiane di liquidi e minerali (soprattutto potassio , sodio e magnesio), evitando le bevande troppo fredde poiché potrebbero provocare l’insorgenza di congestioni gravi; evitare inoltre le bevande alcoliche che aumentano la sudorazione e la sensazione di calore contribuendo alla disidratazione.

Fare pasti leggeri, preferendo la pasta, la frutta e la verdura alla carne e ai fritti; in estate c’è bisogno di meno calorie.

Chi soffre di ipertensione arteriosa (pressione alta) non deve interrompere o sostituire di propria iniziativa i farmaci anti-ipertensivi e non deve assumere integratori salini senza consultare il proprio medico.

Badolato Borgo


Badolato Borgo


Chiesa Provvidenza


Fontana "Cafuni"


Fontana "Graneli"


Fontana di Siena


Le Fontanelle


Una porcilaia

 

The watch uses rolex replica watches uk a 904L stainless steel case replica uk watches and bracelet, and the replica watches rolex black dial and black ceramic rotating bezel give it watches replica uk a distinctive appearance.