Dr. Giacomo Leuzzi
 
     Studio Medicina Generale Convenzionato S.S.N.     

    Badolato Superiore: Cordo Umberto I° n. 107 c/o Sede Guardia Medica
    Badolato Marina: Via delle Mimose n. 1

  Tel. Studio 0967-814927 (Badolato Marina)
  Tel. Cell.  328-1219944



P. IVA 01652020791

Home Orario Invernale Orario Estivo Orario ricette Prefestivi chiuso pomeriggio Emergenze notturne e festive Consigli del medico Numeri utili: Ospedali, ecc. Assistenza Cittadini Stranieri Polo di Badolato LINK utili Contatti

Tutti i consigli

L’Herpes Zoster (HZ), conosciuto anche come fuoco di Sant’Antonio, è una patologia comune e debilitante causata dalla riattivazione del virus della Varicella Zoster (VZV), contratto generalmente nel corso dell’infanzia

Herpes Zoster (HZ) o Fuoco di S. Antonio

L’Herpes Zoster (HZ), conosciuto anche come fuoco di Sant’Antonio, è una patologia comune e debilitante causata dalla riattivazione del virus della Varicella Zoster (VZV), contratto generalmente nel corso dell’infanzia. In seguito all’infezione primaria, che si manifesta come varicella, il virus diventa latente nei gangli sensitivi craniali e del midollo spinale. Con  l’aumentare dell’età (in particolare a partire dai 50 anni) e/o con la riduzione della risposta immunitaria (a causa di diabete, depressione maggiore, eventi stressanti della vita, trattamenti immunosoppressivi, ecc...), il virus può riattivarsi dando luogo alle manifestazioni nervose e cutanee a distribuzione tipica dell’herpes zoster ovvero da un solo lato del corpo. Lo Zoster può presentarsi anche più di una volta nell’arco della vita. L’eruzione cutanea papulo-vescicolare può essere di lieve entità o interessare aree estese e può essere preceduta da dolore nelle stesse zone nei 7-15 gg precedenti. La localizzazione più frequente  è a livello toracico, con eruzione  cutanea e dolore di tipo nevralgico cioè dolore urente lungo il decorso dei nervi (da cui il nome di fuoco di S. Antonio), ma tutto il corpo può essere interessato (cute testa, collo, occhio, orecchio, arti). La complicanza più frequente dell’herpes zoster è la nevralgia post-erpetica, ovvero il dolore prolungato che si verifica o persiste per almeno 3 mesi dopo l’insorgenza dell'eruzione cutanea. Il dolore può essere così intenso da alterare gravemente la qualità della vita delle persone colpite. La malattia non ha una stagionalità, ma si verifica in qualsiasi periodo dell'anno. Nel caso in cui si ha dolore da un solo lato del corpo accompagnato ad eruzione cutanea di tipo papulo-vescicolare a gruppetti negli stessi punti dove si ha dolore, rivolgersi immediatamente dal medico per iniziare il prima possibile, una volta confermata la diagnosi, la terapia del dolore e la terapia antivirale per ridurre gli effetti nocivi del virus. Oggi esiste un vaccino che è stato approvato per gli adulti di età pari o superiore ai 50 anni proprio per la prevenzione dell’herpes zoster e della nevralgia post-erpetica. Il vaccino può essere usato anche in persone che non presentano anticorpi anti-VZV e che hanno un’anamnesi negativa per varicella e in coloro che hanno già presentato l’herpes zoster. Il vaccino è disponibile gratuitamente, per tutte le persone sopra i 50 anni, presso i medici di famiglia e i centri vaccinazione.

 

 

 

Badolato Borgo


Badolato Borgo


Chiesa Provvidenza


Fontana "Cafuni"


Fontana "Graneli"


Fontana di Siena


Le Fontanelle


Una porcilaia

 

The watch uses rolex replica watches uk a 904L stainless steel case replica uk watches and bracelet, and the replica watches rolex black dial and black ceramic rotating bezel give it watches replica uk a distinctive appearance.